BlogbloghomeConsiglifinstralNews

Perché si forma la condensa sulle mie finestre?

By 6 Febbraio, 2020 22 Febbraio, 2020 No Comments

Perché quella condensa sui vetri delle mie finestre? Come si forma? E come la elimino?

Da bambini chi non ricorda di aver disegnato con le dita su vetri appannati? Casette, fiori, alberi, nuvole. Ma quando vediamo i nostri bambini disegnare sui vetri delle nostre finestre ci preoccupiamo un po’. Perché il nostro vetro è bagnato all’interno? Cosa non va nei miei infissi?

La condensa è un fenomeno naturale dovuto al vapore acqueo presente nell’aria. Quando c’è un innalzamento della temperatura il vapore acqueo viene assorbito dall’aria che aumenta il suo volume, frammentandosi poi in piccole gocce quando la temperatura si abbassa.

 

Condensa sui vetri

Le nostre finestre sono a contatto con l’ambiente esterno e quindi hanno una temperatura più bassa rispetto a quella dell’interno della nostra casa. E’ questo che provoca la condensa sui vetri dei nostri infissi.

Normale quando ad esempio ci facciamo una doccia in bagno con le finestre chiuse. Vetri e specchi si appannano completamente. Basta arieggiare un po’ e tutto torna alla normalità.

Ma se notiamo condense e muffe senza particolari motivi il problema esiste ed è spesso provocato dagli infissi o dalla loro posa.

Se abbiamo infissi in alluminio a taglio freddo trasmetteranno all’interno della nostra casa il freddo con il quale sono a contatto all’esterno.  Se fuori ci sono 0° gradi e dentro 20° nel punto di incontro tra freddo e caldo si formerà la rugiada e di conseguenza la muffa.

L’alluminio è un metallo conduttore e tende a raffreddarci gli ambienti d’inverno e riscaldarli in estate. Questo ci fa vivere senza benessere e spendere in riscaldamento e raffreddamento cifre notevoli.

L’unica soluzione è sostituire gli infissi. Ma attenzione! Rivolgetevi sempre a seri professionisti, per avere la certezza non solo di un  infisso performante, tecnicamente valido e di design ma anche di una posa che ne garantisca la funzionalità.

Altra causa che potrebbe portare problemi anche dopo aver sostituito gli infissi e la presenza di un controtelaio metallico murato. Il controtelaio è l’elemento che unisce la muratura all’infisso. Se non è di materiale isolante trasmetterà freddo all’interno di casa.

Consiglio. Se siete in fase di ristrutturazione chiedete un nostro sopralluogo preventivo così da adottare la soluzione tecnica giusta.

Se invece dovete semplicemente sostituire gli infissi i nostri tecnici sapranno come isolare al meglio le vostre nuove finestre.

 

 

 

 

Consigli pratici

Arieggiate casa per pochi minuti ma più volte al giorno. Con il sistema estate / inverno della Finstral potrete poi decidere l’apertura più adatta alla stagione.

Evitate di stendere i panni all’interno o sui termosifoni.

Chiudete le porte quando cucinate o vi fate la doccia.

Non far raffreddare troppo casa per non far raffreddare i muri, quindi mantenete una temperatura costante e corretta.

 

 

 

Ma per decorare comunque i vetri delle nostre finestre evitando però di farlo sulla rugiada con le dita cambiare gli infissi è una spesa recuperabile in 10 anni al 50%, che ci farà spendere molto molto meno in energia e ci farà vivere casa in maniera confortevole e sana.

 

Sopralluogo

Nuove finestre

Per farti un’idea più chiara, chiedici un preventivo gratuito per le tue nuove finestre

Contatti

Per qualsiasi informazione contattaci

069587948
3290186223
oppure scrivici su
info@centroideacasa.it